CASTEL DEL MONTE (AQ)

Il Territorio

 

Castel del Monte è uno splendido borgo medievale fortificato nel Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga. Il paese sorge a sud di Campo Imperatore, a un’altitudine di 1345 m, poco distante dalle città  di L’Aquila, Pescara e Teramo. Nel cuore dell’Appennino, ai piedi del Gran Sasso d’Italia, la montagna più alta della catena che racchiude l’unico ghiacciaio dell’Europa meridionale, il Calderone. La posizione geografica, l’altezza delle montagne, la diversa geologia dei rilievi, regalano al territorio una straordinaria ricchezza di specie animali e vegetali e una varietà  di ecosistemi davvero unica.

Terra di agricoltori e di pastori che tanto hanno dato all’economia del paese, Castel del Monte conserva ancor oggi, nell’architettura del borgo, i tratti caratteristici dell’antico splendore. La sapiente e plurisecolare lavorazione della pietra la si ritrova principalmente nelle case mura, costruzioni abitative e difensive, negli sporti, gallerie che coprono le vie del paese al di sopra delle quali si sviluppano i piani abitativi e nelle preziose decorazioni architettoniche.
La millenaria opera dell’uomo ha arricchito questo contesto ambientale caratterizzato da antichi paesaggi agrari e pastorali come i campi aperti, i geometrici orti fluviali, i mandorleti e i monumentali boschi di castagno.

Una realtà  in cui il tempo sembra essersi fermato, immersa in un’area ricca di storia e arte dove si susseguono splendidi borghi medioevali come Calascio, S. Stefano di Sessanio, Castelvecchio e altri siti d’interesse archeologico come Peltuinum.